Sfumata la festa per celebrare la costruzione dell'inceneritore di Salerno

1 marzo 2008 - Comitato Allarme Rifiuti Tossici

Ieri il PD aveva organizzato un convegno-festa per celebrare davanti ad un dirigente dell' ASM di Brescia la nascita dell'accordo per costruire l'inceneritore a Salerno e probabilmente anche per dimostrare al direttore dell'inceneritore di Brescia (che non si è più presentato) che a Salerno non ci saranno resistenze.

La festa però è saltata per la massiccia presenza degli oppositori all'inceneritore - sono arrivati da Napoli anche i grillini-; i relatori sono stati contestati ad ogni parola e hanno dovuto cambiare gli interventi preparati, nessuno ha potuto declamare sui vantaggi dell'incenerimento.
De Luca è stato avvisato e non si è presentato.

Powered by PhPeace 2.4.1.62